Queste patate al forno sono ripiene di un cuore fuso di pecorino sardo e avvolte in una gustosa “sciarpa” di pancetta Rovajo croccante!
Hai provato delle varianti? Postale sulla nostra pagina Facebook o su Instagram con l’hashtag #InCucinaConRovajo.

Ingredienti per tre persone:

  • 12 patate novelle
  • Pecorino poco stagionato
  • Pancetta Rovajo (12 fette sottili)
  • sale q.b.
  • olio extra vergine di oliva

Difficoltà

media

Preparazione

Circa 40 minuti

Porzioni

2 Persone

Prima di iniziare:

1

Tagliate la pancetta a fette sottili, una per ogni patata
2

Lavate le patate nell'acqua corrente per eliminare ogni traccia di terra
3

Tagliate il pecorino poco stagionato in piccole scagliette

Per le patate:

1

Mettete l'acqua sul fuoco, quando inizierà a bollire, aggiungete le patate lavate e fatele bollire per circa 20-25 minuti.
2

Dopodiché scolatele e lasciatele intiepidire.

Preparazione delle patate al forno

patate pelate, tagliate a metà
patate scavate
patate ripiene, unite con lo stecchino ed avvolte in pancetta
piatto
1

Pelate le patate e tagliatele a metà per il lato lungo.
2

Con il coltello o con un cucchiaino scavare il centro delle patate bollite e tagliate a metà, in modo da creare delle barchette. Riempite lo spazio con il pecorino a scaglie.
3

Riunite le due metà delle patate, avvolgetele nella pancetta e fermate il tutto con degli stecchini. Salatele e aggiungete un po' di olio extra vergine.
4

Infornatele a 200° per circa mezz'ora, finché non saranno dorate e croccanti.

Scopri tutte le ricette

Per questa ricetta abbiamo usato:

Pancetta di Desulo

pancetta di Desulo Rovajo
Scheda prodotto

Ora tocca a te!

Hai preparato questa ricetta o ne hai creato una variante? Pubblica la tua foto su Instagram con l’hashtag #CucinoConRovajo e taggaci (@salumi_rovajo)! Facci sapere se ti è piaciuta oppure suggeriscici delle nuove ricette, avrai l’opportunità di comparire sul nostro ricettario!

Ti è piaciuta la ricetta? Lasciaci un cuore qua sotto ❤️

Condividi questa ricetta sul tuo social preferito? Ci aiuterai a crescere!